Secondo un recente sondaggio, più della metà degli europei è favorevole alla legalizzazione della cannabis

Cannabis in Europa

Il cielo d'Europa si tinge di verde. Dagli esiti di un recente sondaggio condotto dall'Hanway Associates, il 55% dei cittadini europei è a favore alla legalizzazione e regolamentazione della marijuana

L'Hanway Associates, il principale gruppo di consulenza nel settore della cannabis in Europa, ha guidato un sondaggio unico nel suo genere. Dopo aver preso in esame otto paesi europei, ha chiesto ai suoi residenti se fossero propensi ad una legge che disciplinasse la vendita di cannabis per gli adulti.  

L'indagine, rivolta ai cittadini di otto mercati chiave: Italia, Portogallo, Spagna, Svizzera, Francia, Germania, Paesi Bassi e Regno Unito, ha evidenziato che la netta maggioranza di loro vuole la legalizzazione della cannabis. Unica eccezione fatta per i Paesi Bassi, un paese già storicamente aperto in questa direzione, in cui "solo" il 47% delle persone coinvolte ritiene prioritario un ulteriore passo verso la regolamentazione di questa pianta. 

Sondaggio in Europa: l'Italia si piazza in prima posizione

sondaggio legalizzazione cannabis

Fonte immagine: hanwayassociates.com

Nonostante le resistenze politiche, l'Italia, con il 60% dei voti favorevoli fa da apri-fila tra i Paesi che richiedono che il mercato della cannabis venga disciplinato e reso accessibile a tutti i cittadini che hanno varcato la soglia della maggiore età. 

In particolare nella nostra penisola, oltre la gran parte dei cittadini che supporta la legalizzazione, il 16% si è dimostrato indifferente all'argomento e solo il 22% si è mostrato contrario. 

Infine, scopriamo che quasi il 30% degli europei prenderebbe in considerazione la possibilità di provare la cannabis legale, ossia oltre 120 milioni di consumatori adulti nei principali mercati europei.